Guida all’uso delle tinture per capelli

Guida all’uso delle tinture per capelli

Per colorarsi i capelli non è necessario andare con cadenza mensile dal parrucchiere: con un po’ di accortezza e un po’ di informazioni è possibile, infatti, risparmiare qualche soldo (cosa che, di questi tempi, non guasta!) e farsi la tinta a casa propria. Come? In questo articolo ve lo spiegheremo.Guida all’uso delle tinture per capelli 2

La prima cosa importante per una buona riuscita della colorazione dei capelli casalinghe è scegliere un buon prodotto: a tal proposito è il caso di spendere qualche euro in più ma di scegliere un prodotto di qualità. Potete farvi consigliare al riguardo da un parrucchiere di fiducia oppure potete rivolgervi ad un negozio che vende articoli per i parrucchieri. La seconda cosa da fare è leggere sempre le istruzioni della tintura che avete acquistato, dove troverete anche tutte le informazioni che vi occorrono per applicarla correttamente.Guida all’uso delle tinture per capelli

Se usate una tintura semipermanente o permanente assicuratevi di non essere allergiche ad essa; fate questo semplice test: preparate una piccola quantità di tinta e applicatela su un quadratino di pelle all’interno del gomito (2,5 cm). Lasciatela per circa 24 ore, badando a non strofinarla via: se si sviluppa del rossore o se compare un prurito localizzato non usate la tintura perchè si tratta di fenomeni tipici di un’allergia.